• Contest

    REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO

    “Venezia Vintage”

    Un legame speciale ha sempre unito il Veneto al suo capoluogo, Venezia. Una città unica al mondo, ricca di fascino e storia, cultura e magnificenza. Accademia di Fotografia – Cittadella vuole omaggiare questa città con un contest fotografico e, per l’occasione, ha scelto un tema che ben rispecchia l’animo di Venezia: una città che risente degli anni, ma che sa racchiudere in questo il segreto del suo fascino. Unendo la rinnovata passione per quanto ci è caro, abbiamo scelto di approdare ad un contest con fotografia su pellicola, con fotocamere decisamente in tema vintage; a queste si unisce la ricerca del tema scelto, ovvero scovare l’aspetto “vecchio” ma riscoperto di questa favolosa città.

    Accademia di Fotografia – Cittadella, organizzatrice dell’evento, intende con questo contest riscoprire l’amore più puro per un’arte nella sua forma più essenziale ed embrionale con l’amore per una città intramontabile dal fascino antico ma attuale.

    La partecipazione al concorso prevede l’accettazione integrale del seguente regolamento.

    ART. 1 – PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONE AL CONCORSO FOTOGRAFICO

    Il contest prevede la partecipazione ad una sessione di scatti da effettuarsi a Venezia il giorno 18/10/2020.

    Il contest avrà luogo alle seguenti condizioni:

    1. Raggiungimento del numero minimo di partecipanti consistente in 6 persone;
    2. Condizioni meteo favorevoli (determinate il giorno di venerdì 16/10/2020 alle ore 12:00 dalla pagina web www.accuweather.com, con probabilità di precipitazioni di giorno inferiore al 20%).

    Nel primo caso verranno restituite per intero le iscrizioni versate e vi sarà un rinvio a data da destinarsi; nel secondo caso si tenterà una seconda uscita il giorno 25/10/2020 o date successive, sempre condizionate alle previsioni meteo.

    La partecipazione al concorso è aperta a tutti coloro che abbiano compiuto il 18° anno di età al momento dell’iscrizione e prevede una quota di iscrizione da versare presso lo studio Photographica di Micheletto Daniele in Via Roma 165/A – 35015 Galliera Veneta (PD).

    La quota di iscrizione è di 80 euro (70 euro per i clienti di AdF) e prevede:

    • Un rullino da 36 pose per stampe a colori;
    • Sviluppo;
    • Digitalizzazione.

    Non comprende:

    • Eventuale biglietto del treno e trasferimenti in genere, anche in loco;
    • Colazione, pranzo e in genere cibo e bevande;
    • Ogni altro onere.

    Il presente concorso non è soggetto ad autorizzazione ministeriale ai sensi del D.P.R. n. 430 del 26/10/2001, articolo 6. La partecipazione è subordinata all’iscrizione che dovrà essere effettuata compilando l’apposto modulo disponibile presso lo studio su menzionato.

    ART. 2 – TEMA DELLE FOTOGRAFIE

    Le fotografie dovranno essere scattate a Venezia il giorno del contest. Tutti gli scatti del rullino – che verrà consegnato il giorno stesso – parteciperanno automaticamente alla gara. I rullini verranno riconsegnati alla giuria al termine della sessione di scatto il giorno stesso del contest. Non saranno accettate deroghe di alcun tipo per la riconsegna.

    Il tema del contest è inequivocabilmente “Venezia Vintage”.

    ART. 3 – MATERIALE FOTOGRAFICO E SVOGIMENTO

    Queste sono le regole specifiche:

    1. Il rullino che partecipa al concorso è e deve essere esclusivamente quello consegnato all’inizio del contest;
    2. La consegna del rullino avverrà alle ore 9:00 del giorno 27/09/2020 nel piazzale di fronte alla stazione dei treni di Venezia – Santa Lucia;
    3. La riconsegna dovrà avvenire tra le ore 16:00 e le ore 16:30 del giorno 27/09/2020 in Piazza San Marco al fianco del campanile di fronte alla basilica; non saranno tollerati ritardi, pena sarà l’esclusione dal contest;
    4. L’itinerario per raggiungere la destinazione e ottenere gli scatti è libero. Sono irremovibili solo la partenza e l’ultimo ritrovo per la consegna del materiale, tanto quanto sono tassativi gli orari;
    5. Chi non fosse dotato di attrezzatura idonea, può fare richiesta all’atto dell’iscrizione e verrà fornito in prestito e a titolo gratuito un corredo tra quelli resi disponibili dagli organizzatori.

    ART. 4 – USO DEL MATERIALE

    Ogni autore, titolare di tutti i diritti sui propri originali, è personalmente responsabile delle opere prodotte. Ogni autore conserva la proprietà delle foto scattate, ma cede gratuitamente i diritti d’uso illimitato delle immagini all’organizzazione del concorso, che, può pubblicare e diffondere le immagini su riviste, testate, siti internet e su qualsiasi altro supporto mediatico e pubblicitario con l’unico onere di citare ogni volta l’autore o gli autori delle fotografie. In nessun caso gli organizzatori, senza previo accordo con il fotografo, potranno cedere a terzi ad alcun titolo le fotografie in concorso.

    ART. 5 – DIRITTI E RESPONSABILITÀ DEI PARTECIPANTI

    Ogni partecipante è responsabile civilmente e penalmente delle proprie opere, sollevando gli organizzatori da ogni responsabilità, anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati nelle fotografie. Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti dall’art.10 della legge 675/96 e successiva modifica con D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196, nonché procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi, pena l’esclusione dal concorso. In nessun caso le immagini inviate potranno contenere dati qualificabili come sensibili.

    Ogni partecipante dichiara che le immagini non ledono diritti di terzi e che qualora ritraggano soggetti per i quali è necessario il consenso o l’autorizzazione egli l’abbia ottenuto.

    Gli organizzatori si riservano, inoltre, di escludere dal concorso e non pubblicare le foto non conformi nella forma e nel soggetto a quanto indicato nel presente regolamento oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei visitatori.

    Non saranno perciò ammesse le immagini ritenute offensive, improprie e lesive dei diritti umani e sociali.

    ART. 6 – GIURIA E COMPOSIZIONE DEL VOTO

    La giuria del concorso sarà formata dal Sig. Daniele Micheletto, dal Sig. Mirco Campagnolo e dal Sig. Marco Peron. Il giudizio è insindacabile ed incontestabile, l’iscrizione al contest prevede l’accettazione incondizionata di questa regola.

    Il voto si compone di due distinte giurie, quella denominata “fisica” e quella denominata “social”. Il voto si comporrà come segue:

    • Giuria fisica composta di tre giudici:
      • Pre-selezione di 30 foto finaliste per alzata di mano, poi:
        • Voti da 0 a 5 per ciascun aspetto:
          • attinenza al tema stabilito “Venezia vintage”;
          • originalità;
          • espressività;
          • tecnica.

    che si traducono in un punteggio da 0 a 20 per ciascuna foto per giudice, ovvero da 0 a 60 punti totali per foto dalla giuria fisica.

    • Giuria social (Facebook)
      • Dalla pubblicazione delle 30 foto pre-selezionate in Facebook si lascia trascorrere una settimana, poi si contano i like: il numero di like più elevato corrisponde a 40 punti e poi a scendere decrementando di 1 fino a giungere alla foto meno votata. I parimerito ottengono gli stessi punti.

    La votazione complessiva, che determinerà il punteggio per la graduatoria finale, sarà costituita dal punteggio attribuito dai giudici sommato al punteggio attribuito dalle votazioni online, cosicché nella graduatoria finale si potrà avere un voto minimo pari a 0 sino ad un voto massimo pari a 100.

    Per garantire che la giuria non possa essere influenzata dall’esito della votazione social, quest’ultima verrà aperta successivamente alla votazione espressa dalla giuria fisica, che resterà segreta sino al giorno in cui verrà effettuata la sommatoria delle votazioni con la determinazione della graduatoria.

    ART. 7 – PREMIAZIONE

    I risultati del Concorso fotografico saranno annunciati nella serata di premiazione successivamente pubblicati on line nel sito web in apposita sezione e nei social.

     La cerimonia di premiazione si svolgerà venerdì 27 novembre 2020 alle ore 21.00 presso una sala riservata del Patronato Pio X a Cittadella sito in Via Borgo Treviso, 74 a Cittadella (PD).

    Durante la cerimonia verranno proiettate le foto che avranno superato la prima selezione, le finaliste e infine le vincitrici.

    La cerimonia è aperta a tutti previa comunicazione della presenza (entro il 20 novembre 2020) al fine di ottemperare alle norme anti-covid. Per tutti i partecipanti alla cerimonia di premiazione vi sarà la consegna di un simpatico omaggio e l’estrazione di un premio.

    Ai vincitori saranno assegnati i seguenti premi, in base alla classifica:

    1. Fuji STX-2 + 50 f 1,9

    Borsa per materiale fotografico in stile vintage

    Libro: Cittadella in Love

    Buono per stampe e materiale fotografico

    • Yashica FX-3 Super 2000 + 35-70

    Libro: Cittadella in Love

    Buono per stampe e materiale fotografico

    • Sirui cavalletto

    Libro: Cittadella in Love

    Buono per stampe e materiale fotografico

    Si prega di tener presente che l’attribuzione dei premi risponde alla seguente regola:

    Se tra le prime tre foto vincitrici dovessero essercene dello stesso autore, egli riceverà solo il premio più alto; i successivi premi verranno assegnati alle foto successive in ordine di classifica. Questa modalità è stata scelta al fine di assegnare i premi a tre vincitori distinti.

    A titolo di esempio:

    Classifica: 1) Bianchi – 2) Rossi – 3) Rossi – 4) Bianchi – 5) Neri

    Assegnazione deli premi: 1) Bianchi – 2) Rossi – 3) Neri

    ART. 8 – RESPONSABILITA’

    Va preso atto che la partecipazione all’attività implica una camminata lungo un percorso comprendente, a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo, corsi d’acqua non segnalati e/o comunque non circondati da barriere fisse o recinzioni protettive, ponti, gradinate, fondi in pavé, scalinate, fondi sconnessi in genere, fiancheggiamento di case ed edifici storici, monumenti, opere d’arte in genere. La partecipazione può altresì comprendere, sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’utilizzo di mezzi pubblici o privati quali treni, autobus, automobili, motoscafi, vaporetti e imbarcazioni in genere.

    1. Il partecipante dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità di essere in buono stato di salute e di esonerare l’organizzatore dell’evento da ogni responsabilità sia civile che penale relativa e conseguente all’accertamento di suddetta idoneità;
    2. Il partecipante si impegnerà ad assumere, a pena di esclusione dall’evento, un comportamento conforme ai principi di legalità e rispetto dei principi di civiltà in occasione dell’evento e a non assumere, in nessun caso, comportamenti contrari alla legge che possano mettere in pericolo la propria o l’altrui incolumità; di assumersi ogni e qualsiasi responsabilità riguardo la sua persona, le persone e gli animali sotto la sua tutela legale per danni personali e/o procurati ad altri e/o a cose durante lo svolgimento dell’attività stessa.
    3. Il partecipante, infine, con la firma del modulo preposto, si assumerà ogni responsabilità che possa derivare dalla partecipazione alla camminata e solleverà gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale, anche oggettiva, in conseguenza di infortuni cagionati a sé o a terzi e a malori verificatisi durante l’intera durata dell’evento, nonché solleva gli organizzatori da ogni responsabilità legata a furti e/o danneggiamenti di qualsiasi oggetto personale. Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 del c.c. il partecipante dichiarerà di aver attentamente esaminato tutte le clausole contenute nella dichiarazione di esonero di responsabilità
    4. Il partecipante solleverà l’organizzazione e tutte le persone o istituzioni coinvolte nell’organizzazione, inclusi, ma non limitati a, i comitati e i collaboratori dell’organizzazione, i rappresentanti autorizzati, i contraenti, gli assistenti, compresi i volontari nella misura massima consentita dalla legge da qualsiasi responsabilità, diretta e indiretta, per eventuali danni materiali e non materiali e/o spese (ivi incluse le spese legali), che dovessero derivargli a seguito della partecipazione all’evento, anche, ma non solo, in conseguenza del proprio comportamento.
    5. Il partecipante, con la firma del modulo, assumerà ogni responsabilità che possa derivare dall’esercizio dell’attività in questione e solleverà gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale, anche oggettiva, in conseguenza di infortuni cagionati a sé o a terzi ed a malori verificatisi durante l’intera durata dell’evento, o conseguenti all’utilizzo delle infrastrutture, nonché solleva gli organizzatori da ogni responsabilità legata a furti e/o danneggiamenti di qualsiasi oggetto personale.
    6. Il partecipante, a propria discrezione e di propria spontanea volontà, potrà stipulare una assicurazione privata contro incidenti e altri danni. L’assicurazione potrà coprire anche eventuali spese di soccorso e ospedaliere, furto o danneggiamento. Rimane inteso che in ogni caso il costo del soccorso in caso di incidente o di rimborso nei casi di furto o danneggiamento dell’attrezzatura non saranno a carico dell’organizzazione.

    ART. 9 – INFORMATIVA D.LGS 196/2003 SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

    Si informa che in conformità a quanto deliberato dall’art. 10 della legge 675/96, “Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali” e successiva modifica con D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196, i dati personali forniti dai concorrenti con la compilazione della scheda di iscrizione, raccolti e trattati con strumenti informatici, saranno utilizzati per individuare i vincitori e per identificare gli autori delle fotografie nelle varie occasioni in cui queste saranno esposte o pubblicate e per le comunicazioni relative al concorso stesso. Il concorrente ha il diritto di accedere ai dati che lo riguardano e di esercitare i diritti di integrazione, rettifica, cancellazione ecc. garantiti dall’art. 13 della sopra citata legge, al titolare del trattamento. Il conferimento dei dati ed il consenso al relativo trattamento sono condizioni necessarie per la partecipazione al concorso.

    ART. 10 – NORME ANTI-COVID

    Si informa che in conformità a quanto deliberato in materia di Covid-19, Accademia di Fotografia – Cittadella si impegna a far rispettare le norme in vigore informando i partecipanti della necessità di attenersi alle disposizioni attuali, pena l’espulsione e/o l’esclusione dal contest.

    I partecipanti devono:

    • Applicare i comportamenti nel rispetto delle regole del Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19;
    • Rispettare l’obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;
    • Avere la consapevolezza e accettare il fatto di non poter partecipare al contest e alla serata di premiazione e di dover dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’accesso agli eventi collegati al contest, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio e contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, ecc. ecc.) in cui i provvedimenti dell’Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l’Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;
    • Conoscere l’obbligo di impegnarsi a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e degli organizzatori nel fare accesso alle attività legate al contest (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza, utilizzare la mascherina a copertura di naso e bocca, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene);
    • Prendersi l’impegno di informare tempestivamente e responsabilmente i referenti della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento delle attività inerenti il contest, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti.

    ART. 11 – MODIFICHE AL REGOLAMENTO

    Gli organizzatori si riservano di apportare modifiche al presente regolamento se volte ad una migliore realizzazione del Concorso. Tali modifiche saranno puntualmente segnalate sul sito internet e nei social network. Ogni autore, titolare di tutti i diritti sui propri originali, è personalmente responsabile delle opere presentate.

    ART. 12 – ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO E DELLE SUE CONDIZIONI

    La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata delle norme contenute nel presente regolamento.

  • Contest

    Venezia Vintage

    Un legame speciale ha sempre unito il Veneto al suo capoluogo, Venezia. Una città unica al mondo, ricca di fascino e storia, cultura e magnificenza. Accademia di Fotografia – Cittadella vuole omaggiare questa città con un contest fotografico e, per l’occasione, ha scelto un tema che ben rispecchia l’animo di Venezia: una città che risente degli anni, ma che sa racchiudere in questo il segreto del suo fascino. Unendo la rinnovata passione per quanto ci è caro, abbiamo scelto di approdare ad un contest con fotografia su pellicola, con fotocamere decisamente in tema vintage; a queste si unisce la ricerca del tema scelto, ovvero scovare l’aspetto “vecchio” ma riscoperto di questa favolosa città.
    La gara prevede una sessione di scatti a Venezia il giorno 18 ottobre 2020 ed una cerimonia di premiazione il 27 novembre 2020.  
    Ai vincitori saranno assegnati i seguenti premi, in base alla classifica:
    1) Fuji STX-2 + 50 f 1,9
    Borsa per materiale fotografico in stile vintage
    Libro: Cittadella in Love
    Buono per stampe e materiale fotografico
    2) Yashica FX-3 Super 2000 + 35-70
    Libro: Cittadella in Love
    Buono per stampe e materiale fotografico
    3) Sirui cavalletto
    Libro: Cittadella in Love
    Buono per stampe e materiale fotografico

    Il contest è aperto a tutti gli appassionati di fotografia che intendono cimentarsi con la fotografia analogica su pellicola. La quota di iscrizione è di 80 euro (70 euro per i clienti di AdF) e prevede la fornitura e l’utilizzo di un rullino da 36 pose per stampe a colori, il relativo sviluppo e la digitalizzazione dei negativi.

    MAIN SPONSOR: 
    RCE FOTO – PADOVARiviera Tito Livio, 32
    tel 049-8761188
    www.rcefoto.com

    PER INFO & PRENOTAZIONI
    Mirco – 389 647 2 647 – mirco@accademiadifotografia.net
    Daniele – 348 03 78 197 – daniele@accademiadifotografia.net

error: Content is protected !!